L’Ora di Tutti di Maria Corti

TRA STORIA E LETTERATURA

L'ora di tutti di Maria Corti

I primi giorni di febbraio li ho trascorsi con Calogero, il capitano Zurlo, la bella Idrusa il martire Nachira e Aloise de Marco, l’ultimo.

Insomma, con i cinque protagonisti dei cinque racconti che, intrecciandosi, compongono, insieme il romanzo L’ora di tutti di Maria Corti.

Un romanzo storico a cui sono arrivata nel corso della mia ricerca di romanzi a racconti: perché dopo la Strout (e la sua indimenticabile Olive Kitteridge), Paolo Cognetti (e la sua nerissima Sofia), Susanna Bissoli (quella di Caterina sulla soglia), volevo dedicarmi a un libro meno recente. E ho trovato questo, in biblioteca, dopo avere scalato una lista di attesa composta da ragazzi che di anni ne hanno un terzo dei miei. Continua a leggere

I Racconti della nostra Vita

CATERINA SULLA SOGLIA DI SUSANNA BISSOLI

Le quarte di copertina sono come un terno al lotto: prendi un libro, guardi l’illustrazione in copertina, titolo, autore, poi lo giri e lì, la quarta di copertina, può lasciarti nel tuo sahara oppure illuminarti con piccole frasi che ricorderai anche meglio del libro.

“Le vite delle persone non sono romanzi, sono raccolte di racconti” dice la quarta di copertina di Caterina sulla soglia, il romanzo d’esordio di Susanna Bissoli.

E io ritrovo in questa frase quanto ho sempre pensato della mia vita: una successione di racconti, più o meno brevi, alcuni con dignità forse di novella, con personaggi che a volte ritornano ma che troppe volte fanno solo fugaci apparizioni. Peccato. Continua a leggere