L’Ora di Tutti di Maria Corti

TRA STORIA E LETTERATURA

L'ora di tutti di Maria Corti

I primi giorni di febbraio li ho trascorsi con Calogero, il capitano Zurlo, la bella Idrusa il martire Nachira e Aloise de Marco, l’ultimo.

Insomma, con i cinque protagonisti dei cinque racconti che, intrecciandosi, compongono, insieme il romanzo L’ora di tutti di Maria Corti.

Un romanzo storico a cui sono arrivata nel corso della mia ricerca di romanzi a racconti: perché dopo la Strout (e la sua indimenticabile Olive Kitteridge), Paolo Cognetti (e la sua nerissima Sofia), Susanna Bissoli (quella di Caterina sulla soglia), volevo dedicarmi a un libro meno recente. E ho trovato questo, in biblioteca, dopo avere scalato una lista di attesa composta da ragazzi che di anni ne hanno un terzo dei miei. Continua a leggere

Non Leggere genera Debiti

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #21

Non leggere genera debiti

L’ho già ammesso altrove, ma occorre, per far sì che le informazioni non vadano disperse, che lo scriva anche qui: il mio esperimento di astensione dalla lettura è andato così così.

Non ho rispettato i sette giorni che mi ero imposta. Quelli senza leggere sono stati solo cinque. Continua a leggere