Absolute Beginners

Altalena fai da te con le corde

Quelli che mia madre chiamava i baracconi si piazzavano ogni fine maggio sul piazzale della chiesa, quello della pesa, a distanza di un campo incolto da casa nostra.

Stavano un paio di settimane, talvolta tre, per la festa mariana del paese. Per tutto quel tempo, pomeriggi e serate erano scanditi da risate, gridolini, voci al microfono e canzoni sovrapposte.

A quindici anni era un’occasione da non perdere: non tanto per le emozioni da luna park, piuttosto perché stavo crescendo ed ero affascinata dall’effetto che la cosa stava avendo sugli altri. Continua a leggere

When I say what I mean

Con una pazienza che non ho sto cercando gli scaffali adatti per questa mia stanza.

Per individuarli mi sto lasciando trasportare dalle note delle canzoni che amo e che oggi invadono il mio soggiorno.

E’ per questo che alcune delle etichette con cui indicherò i miei articoli potranno sembrare bizzarre: in realtà si tratta di titoli o frammenti di brani musicali che sintetizzano e danno significato ad un certo argomento. Continua a leggere