Aspettando Halloween

L'albero delle zucche

 

Il nostro Halloween è iniziato sabato scorso con una gita, graziata da una giornata primaverile, in questo parco lombardo.

Si continua nei prossimi giorni, visto che ho definitivamente deposto le armi nei confronti di questa ricorrenza. Poiché resto comunque una neofita, mi limito alle foto della nostra giornata dedicata alle zucche (arancioni, come il mio bambino), rimandandovi a chi sa organizzare e festeggiare molto meglio di me la più spaventosa delle notti dell’anno: trovate infatti in coda alla galleria fotografica alcuni utili link.

Happy Halloween!

Continua a leggere

Studio Illegale (Duchesne)

Recensione di Studio Illegale di Federico Baccomo

Con uno scarto di un anno e tre giorni presento un libro che consiglio a chi è in cerca di una lettura leggera ma la tempo stesso intelligente: conoscete Duchesne (“Sì, ma con la c dolce. Ducesne”, mi raccomando)?

Duchesne, aka Federico Baccomo, era un blogger, oggi è uno scrittore con due romanzi al suo attivo, Studio illegale e La gente che sta bene. Ho letto il primo e sapete che vi dico? Che mi ricorda tanto la mia prima Milano, quella che mi ha accolto diversi anni fa e che, nonostante me, esiste ancora. Quella del lavoro al costo della vita. Continua a leggere

#3cosebelle

Le tre navi.jpg

Di quante cose belle è formata una giornata?

Nelle mie a volte riesco a contarne talmente tante da riempire pagine e pagine, così tante che riesco a conservarle per i periodi di magra, quelli in cui riuscire a raggranellarne anche solo tre, di cose belle, sembra una piccola impresa.

Ecco perché quando ho scoperto l’hashtag #3cosebelle ho pensato che non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione per ricordare a me stessa, ogni sera, le tre cose belle che avevo ricevuto in regalo. Giorno per giorno. Continua a leggere

Circle of Friends

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #14

Dolls Bambole Amiche per la Pelle

Dopo l’esperimento dell’esercizio condiviso che ha fruttato i racconti che potete leggere qui e qui,  penso possa essere interessante fare una piccola riflessione sull’importanza della condivisione.

Julia Cameron dedica un’appendice del suo volume, La via dell’artista, proprio a come sviluppare un circolo, un gruppo di persone che seguono insieme il percorso di recupero creativo tracciato da La via e si sostengono a vicenda in un’atmosfera di fiducia e di protezione.

Continua a leggere

Gli Esercizi degli Altri

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #12

Gatto rosso sotto le coperte

Da venerdì sera sono messa ko dall’influenza stagionale: sono una specie di catorcio ambulante che vagola per casa tra letto e divano.

Per fortuna non ho infettato gli altri membri della famiglia, almeno sinora, e mi concedo il lusso di fare l’ammalata.

Ho avuto la conferma che con la febbre alta non riesco in alcun modo a scrivere – quello che sto facendo ora è più inanellare parole l’una dietro l’altra con la speranza che alla fine abbiano un senso compiuto.

Per contro, mi riesce benissimo leggere: da sabato mattina ho concluso la lettura di quattro romanzi.

Insomma, il mio personale appuntamento con Dammi tre parole non è riuscito, ma sono molto felice di potere ospitare qui gli esercizi degli altri. Continua a leggere