Che il 2015 sia un Cielo Stellato

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #31

Notte stellata di Vincet Van Gogh

 

Vincent Van Gogh oltre a dipingere scriveva tantissimo, come ho già avuto modo di notare poco tempo fa.

Questo è lo stralcio di una delle tantissime lettere scritte al fratello: parla di stelle, quelle che dipinse in uno dei suoi capolavori: Continua a leggere

Quel che ho Scritto

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #30

Quel che ho Scritto

 

Nel 2012 ho chiuso l’anno di ToWriteDown con i migliori 12 libri letti quell’anno.

Nel 2013 ho replicato con un post fotografico che riassumeva tutti i libri letti nell’anno e di cui non avevo trovato modo e tempo di scrivere.

Nel 2014 chiudo (quasi) parlando di ciò che ho scritto ché è stato un anno fruttuoso, uno di quelli in cui la mia piuma di pavone ha scorso velocemente e felicemente. Continua a leggere

Il 2014 in 25 Film

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #29

20141229-234342.jpg

Barbara Belzini, l’autrice, me lo ha messo in mano pochi giorni fa come se si trattasse di qualcosa di molto caldo.

– Tieni, te l’ho portato: è il mio breviario sul cinema.

– Che bello Barbara. Una graffetta?

– Sì, perché è piccolo.

Ma denso, aggiungo io, densissimo: venticinque film usciti nelle sale italiane nel 2014 recensiti da una voce molto ma molto coinvolgente.

Continua a leggere

Se mi Lascia non Vale

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #28

20141228-171619.jpg

Se mi lascia non vale è un manuale per signorine e signore alle prese con uno dei flagelli più comuni dell’essere donna: l’essere lasciate. Da chi ci ha amato e da chi ci ha fatto credere di amarci, questo non ha molta importanza: quando si viene lasciate quel che si ricorda son solo le cose belle, che ci sia stato davvero amore o no.

Lo ha scritto, questo manuale, un’amica, Valentina Stella.

Valentina è una narratrice nata: è bello stare ad ascoltare le sue storie, la sua voce mentre intreccia personaggi e scene per noi ascoltatori, o leggerla, tra le righe del suo blog, Bellezza rara.

In Se mi lascia non vale Valentina si fa narratrice anche di se stessa e delle sue sfortunate storie d’amore.

Continua a leggere

Ragione e Pentimento

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #27

20141227-233351.jpg

Questi giorni freddi, tra il Piacentino e la Liguria, sembrano essere fatti apposta per recuperare letture rimaste indietro.

Ho letto cinque libri nell’ultima settimana. No, non mi sono isolata, ho anche disegnato, fatto onore alla cuoca di turno, parlato con parenti e amici, cantato e giocato con tutti i nuovi giochi che ci ha portato Babbo Natale. Solo ho dormito poco e niente. Ho letto in compenso.

Dovevo recuperare alcune letture, in particolar modo quelle di amiche che quest’anno hanno pubblicato i loro lavori.

Quindi i prossimi tre post, questo compreso, sono dedicate alle mie amiche scrittrici: inizio con Sandra Faè che mi sta accompagnando in questo esperimento delle 31 cose belle a dicembre.

Sandra in questo 2014 ha pubblicato il suo secondo e il suo terzo romanzo: ieri ho letto il suo Ragione e pentimento e mi piacerebbe qui parlarne a lungo, ma questo è un breve post, una pillola per ricordare a me stessa che ho anche una ventisettesima cosa bella di dicembre. E va bene così. A Sandra un abbraccio anche qui.

***

La pace tra Natale e Capodanno. Ecco cosa è questa cosa di questi giorni. E quando si ha un po’ di pace leggere è ancora più rilassante.

<a

Libri che arrivano a Natale

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #26

20141226-213355.jpg

 

Libri sotto l’albero di Natale, per me. Messi sopra a un letto che non è il mio, ché ancora per qualche giorno siamo in giro.

Quello lì in cima alla pila, quello piccino e nero, lo ha scritto di recente un’amica. Mentre quello sotto lo sto leggendo da ieri.

***

Anche oggi, che è Santo Stefano, ho la mia cosa bella di dicembre. Son contenta, sono a ventisei e non ci avevo mica sperato, sinceramente.