Più Coccole per Tutti

I LIBRI DELLA DE AGOSTINI DEDICATI A TUTTI I CUCCIOLI
20120831-004419.jpg

 

Le vacanze continuano, ma non potevo lasciare orfano questo ultimo venerdì agostano, da dedicare, come i quattro precedenti (che potete trovare qui, quo, qua, que🙂 ai libri illustrati per l’infanzia.

Complice la debacle del mio Kindle, la cui batteria non ne vuole sapere di rimanere carica, ieri mattina ho fatto con Pietro un breve e fruttuoso giro di ronda: colazione (con brioche freschissime), ma soprattutto libreria sul lungomare.

Oltre al Kindle avevo portato con me cinque libri che i primi venti giorni di vacanza hanno polverizzato: ero decisamente in emergenza lettura da tamponare con un nuovo acquisto immediato, alla faccia di quel tirapacchi del Kindle.

La libreria sul lungomare è di quelle illuminate, con una ricca sezione dedicata ai bambini, pensata per i nuovi lettori che apprezzano scaffali alla loro altezza, piccole poltroncine e tavolini d’appoggio.

E’ qui che abbiamo scoperto una piccola collana della casa editrice De Agostini dedicata al rapporto unico tra madre e figlio, con protagonisti molto speciali e amatissimi dai più piccoli.

Coccole anatroccole e Bacini micini sono due volumi della serie e i loro titoli dicono tanto, tantissimo: i protagonisti dei due volumi che ci hanno appassionato sono anatre e gatti che si muovono in storie semplici, storie che raccontano ventiquattro ore di mamma anatra e figlio anatroccolo, di mamma gatto e di figlio micino.

Dalla sveglia alla buonanotte, tutti i momenti più importanti della giornata sono narrate con parole dolci e immagini gradevoli che regalano al piccolo lettore storie semplici e molto simili tra loro.

Il momento del risveglio, le pulizie del mattino per mantenere piumaggio e pelliccia in perfetto stato, il pranzo insieme, il gioco, per finire con la piacevole parentesi delle coccole.

Il tutto sarebbe abbastanza scontato e banalotto se non fosse che alcuni dettagli dimostrano l’attenzione dedicata alla creazione di queste storie di animali: perché non siamo tutti uguali e neppure gli animali lo sono, c’è sempre un piccolo particolare che ci differenzia.

E nelle storie di anatroccolo e micino c’è la propensione dell’uno per la compagnia e dell’altro per la solitudine: se anatroccolo al momento del gioco si attornia di amichetti desiderosi come lui di sguazzare nelle acque del lago, micino preferisce una battuta di caccia in solitaria, al massimo con la compagnia di mamma.

La nostra visita alla libreria sul lungomare è stata decisamente fruttuosa, anche per la mamma: il sesto libro di questa mia estate è un titolo che mi é stato suggerito da talmente tante voci che ieri, ritrovandomelo davanti, non ho potuto né voluto evitarlo in alcun modo. Forse è giunto davvero il momento di leggerlo.

Con questo articolo partecipo all’iniziativa I Venerdì del Libro che vi invito a conoscere.

17 thoughts on “Più Coccole per Tutti

  1. Meno male che hai trovato una libreria sul lungomare piuttosto fornita, è sempre il mio cruccio quanti libri portare, non voglio esagerare ma non voglio rimanere senza niente per paura di non trovare librerie adeguate.

    • Ciao,
      anche io parto sempre carica ma quest’anno mi ero trattenuta avendo con me un ebook reader…che purtroppo ha deciso di abbandonarmi sul più bello.
      Per fortuna ho incrociato una bella libreria!
      A presto

  2. Sul libro per la mamma aspetto recensione… non so se lo leggerò mai. Sul kindle non sei la prima persona da cui sento lamentele, io per ora leggo gli e-books sullo smartphone, attendendo un e-book reader della Sony…

  3. Adoro le librerie con comodi angoli per under18, dove possono guardare e scegliere e dove trovo sempre qualcosa anchio.
    Anchio aspetto tua recensione sul libro che hai scelto per te, mentre posso dire di aver letto tantissimi libri dedicati al rapporto tra madre e figlio quando erano più piccoli, tant’è che, dopo un po’, ho dovuto rimediare e ne ho cercati anche per il papa’!

  4. Molto bellini i libri che proponi. Invece sei la prima persona che sento scontenta del kindle. Io l’ho caricato l’ultima volta credo a fine luglio, e sta tenendo ottimamente il ritmo di questa mia estate…
    Aspetto il libro scelto per te con curiosità!

  5. Ciao cara, buon proseguimento di vacanze! Dolcissimi i libri che proponi, ma attendo con curiosità la recensione di quello per te. Io l’ho consigliato a vari amici, ma non ho voluto ancora leggerlo. Ho fatto la scelta vegetariana dall’inizio di quest’anno e so di che parla e quindi mi angoscia un po’… Ho finito “Venuto al mondo”. ne parlerò presto. Un abbraccio!

    • Non è il primo libro diciamo del genere che leggo, ma è forse quello meglio scritto, di certo molto completo, con un occhio più oggettivo.
      Io aspetto la tua recensione, però!

  6. Pingback: Homemademamma » Venerdi’ del libro: “La libreria dei nuovi inizi”

  7. Pingback: Filastrocche e Pasta da Modellare | ToWriteDown

  8. Pingback: Quanti Desideri hai? | ToWriteDown

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...