Cento Volte ToWriteDown

THIS IS NOT A GIVEAWAY, THIS IS A BARTERAWAY!

 

Questo è il centesimo articolo che scrivo per ToWriteDown: un bel traguardo considerato il poco tempo che riesco a dedicare a questo mio spazio, ma il perchè ho bisogno di farlo credo di averlo messo in chiaro la prima volta.

Volevo festeggiare questo post, il primo a tre cifre, e ho pensato di farlo a modo mio: proponendovi uno scambio.

Qualche giorno fa ho invitato viandanti, passanti, lettori e curiosi a lasciarmi i titoli dei loro libri amati, amatissimi, irrinunciabili, cogliendo lo spunto offerto da una lista di Cento (e altri Cento) Libri pubblicata anni fa da The Telegraph.

Torno su quella idea iniziale per proporvi uno scambio: un libro dalla mia libreria (nelle intenzioni, uno di quelli citati nel post Cento (e altri Cento) Libri o nei commenti allo stesso) in cambio di un vostro saluto (le cartoline illustrate della vostra città vanno benissimo, se siamo lontani, mentre un caffè insieme sarebbe apprezzatissimo, in caso di vicinanza fisica).

Trattasi pertanto di baratto, non di concorso: tanto più che non saprei che promozionare se non la passione per la lettura e la scrittura, e il desiderio di fare leggere quanto pubblico su ToWriteDown, facendolo conoscere tramite chi già lo frequenta e lo apprezza.

Come prendere parte all’iniziativa? Segnalandomi nei commenti qui sotto tale intenzione e condividendo come preferite questo post, il post dei Cento Libri (al quale vi invito ancora a partecipare) o ToWriteDown in generale: se poi decidete di seguire l’evoluzione dei miei appunti iscrivendovi alla Newsletter o alla Pagina di Facebook del blog non potete che farmi felice. Il tutto, per dare un termine, entro la mezzanotte di venerdì 1° giugno, quindici giorni da oggi domenica 2 giugno. <- PROLUNGATO!

Come si baratta? Premetto che i libri che metto a disposizione sono tutti rigorosamente usati, acquistati nel tempo da me oppure ricevuti da altri baratti o da bookcrossing: però sono tutti in buono stato e alla ricerca di lettori. E sono una decina. In cambio, dicevo, mi piacerebbe ricevere un saluto sottoforma di cartolina (sì, proprio quelle illustrate, quelle che si collezionavano oramai decenni fa: quelle) o, nel caso, di un caffè. Se l’interesse sarà alto, procederò a una estrazione: oppure cercherò altri libri, la cosa mi riesce bene di solito.

Prendere contatto. La mia mail è sempre presente in homepage: servirà per prendere accordi, tra un paio di settimane, per procedere allo scambio.

Ora non posso che aspettarvi…

25 thoughts on “Cento Volte ToWriteDown

  1. Pingback: Zigulì in Sei Viaggi | ToWriteDown

  2. allora la mia cartolina arriverà appena mi darai l’indirizzo, anche senza ricevere nulla in cambio. Sai che non so dove abiti? altrimenti un te, perchè sono allergica ai caffè te lo avrei offerto con molta gioia. Poi grazie per avermi ricordato “i cento libri” dove tornerò a dire le mie preferenze…anzi mi scuso perchè lo avevo detto ma non sono riuscita a mantenere, questo non è un bel periodo per me e quindi ho poco tempo da dedicare al web.
    Preferenze per la cartolina?

  3. Pingback: Avere Pazienza | ToWriteDown

  4. Se tu fossi a Firenze ti offrirei volentieri un caffè, anche perchè sarebbe una bella occasione per conoscerci, ma ti manderò una cartolina – tra le bellezze di questa città c’è n’è da scegliere!!!!
    A che indirizzo?

  5. Pingback: Lunch & Bookcrossing | ToWriteDown

  6. Ciao Grazia, complimenti per i tuoi 100 post. Da quel che ho capito sei milanese, quindi per il caffè la vedo dura… siamo a 1000 km di distanza! Ma se mi mandi l’indirizzo cercherò per te una bellissima cartolina (non del mio paesino sperduto però… di una città vicina che sento altrettanto mia, ma poi ti spiego🙂

  7. Sono arrivata qui partendo da zerorelativo…
    Un caffè per me, grazie🙂
    Fammi sapere i dettagli… anche i miei libri sono d’accordo, non vedono l’ora di essere “liberati”…

  8. Pingback: Il Viaggio Perfetto è Circolare | ToWriteDown

  9. A me va bene il caffè se ti va, essendo di Milano. Puoi scrivermi una mail entrando nel mio blog in alto a sinistra cliccando ILARIA RISPONDE. Dopo sbircio i titoli. In realtà non ti conoscevo e sono arrivata qua ora attraverso LE PAROLE VERRANNO. BACI

  10. Ciao cara, quanti giorni sono passati dall’ultima volta che sono riuscita a lasciarti un saluto. L’apnea finirà per me la prossima settimana e ho proprio voglia di tornare a scrivere e leggere da queste parti. Parteciperò volentieri alla tua iniziativa. Peccato non poter prendersi un caffè insieme, ma la cartolina la spedisco con gioia! Un abbraccio!

  11. Se non ho capito male sei di Milano, io sono della provincia ma la frequento dal lunedì al venerdì per lavoro. Ho visto che anche Sandra si è proposta per un caffè e se vi va possiamo fare una cosa a tre! Anche se la cartolina te la voglio spedire lo stesso.

    • annaelle scrive Sandra ma intende Ilaria Pedra, che è il mio nick, preciso non x polemica ma xke se non mi conosci e non trovi commenti firmati sandra rischiamo di non capirci. BACI

  12. Pingback: Nella Pancia della Mamma | ToWriteDown

  13. Mi dai la scusa per scrivere una cartolina e vuoi anche regalarmi un libro per questo? La cartolina te la scrivo con piacere enorme visto che l’occasione di scrivere cartoline chi me la dà più, per il libro non preoccuparti. Ora vado a leggermi il tuo post dei cento libri, rispondo e condivido, e poi ti scrivo un email per chiederti l’indirizzo per la cartolina. Per il caffè non ci spero: chissà perché ma ho la sensazione che vivi nel profondo nord. Se così non fosse magari si può arrangiare. Che bella qst tua trovata, invece dei soliti giveaway…

  14. Bella questa iniziativa!
    Facciamo una tisana colorata e profumata invece del caffè o due chiacchere in un parco?🙂 con o senza libri, lo scambio va benissimo anche di idee. Non abitiamo lontanissime. Io ci metto un po’ a organizzarmi e ho indietro molti incontri e avanti molti impegni, ma prima o poi…

  15. Pingback: On the Road | ToWriteDown

  16. Pingback: Leggere la Fisica. Nucleare. | ToWriteDown

  17. Ti ho appena conosciuta e già mi piaci, come pure la tua iniziativa.
    Mi piacerebbe prendere un caffè con te ma se la distanza non lo permetterà saro lieta di spedirti una bella cartolina. magari facciamo entrambe le cose e la cartolina te la consegno a mano!
    Ma tu, di preciso, dove abiti?
    Cri

  18. Pingback: Di Libri, Cartoline, Caffé | ToWriteDown

  19. Pingback: Chapter #1 | ToWriteDown

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...